Doraemon no uta

Doraemon no uta, ovvero la canzone di Doraemon, è la sigla iniziale del cartone animato originale.
Il gatto più famoso del Giappone, Doraemon, è una vera icona nel suo paese, tanto famoso quanto potrebbe esserlo Topolino da noi.
Del resto, se state leggendo questo non potete certo non conoscere Doraemon!

ドラえもんの歌

こんなこといいな出来たらいいな
あんな夢こんな夢一杯あるけど
みんなみんなみんな叶えてくれる
不思議なポッケで叶えてくれる
空を自由に飛びたいな
「ハイ!タケコプター」
アンアンアンとっても大好きドラえもん

宿題当番試験にお使い
あんなことこんなこと大変だけど
みんなみんなみんな助けてくれる
便利な道具で助けてくれる
玩具の兵隊だ
「ソレ!突撃」
アンアンアンとっても大好きドラえもん

あんなとこいいな行けたれいいな
この国あの島たくさんあるけど
みんなみんなみんな行かせてくれる
未来の機械で叶えてくれる
世界旅行に行きたいな
「ウフフ!どこでもドアー」
アンアンアン とっても大好ききドラえもん
アンアンアン とっても大好ききドラえもん

La canzone di Doraemon

Queste cose mi piacciono, sarebbe bello se potessi farle
Quel tipo di sogni, questo tipo di sogni, ne ho molti, però…
Tutti quanti, tutti quanti, tutti quanti, lui esaudisce i miei sogni
Li esaudisce con una tasca misteriosa
Voglio volare libero nel cielo
(Ok! Elicottero-Bamboo!)
Ah ah ah, mi piaci moltissimo Doraemon

Compiti, faccende, esami e commissioni
Poiché quel tipo di cose, questo tipo di cose sono dure, però…
In tutte quante, in tutte quante, in tutte quante, lui mi aiuta
Mi aiuta con un comodo attrezzo
Un soldato giocattolo!
(Laggiù! All’attacco!)
Ah ah ah, mi piaci moltissimo Doraemon

Quel posto mi piace, sarebbe bello se potessi andarci
Questo paese, quell’isola, ce ne sono molti, però…
In tutti quanti, in tutti quanti, in tutti quanti, lui mi fa andare
Esaudisce il mio desiderio usando una macchina del futuro
Voglio fare il giro del mondo
(Uh uh uh! Porta-Ovunque!)
Ah ah ah, mi piaci moltissimo Doraemon
Ah ah ah, mi piaci moltissimo Doraemon

Annunci

Minna no Nihongo

Questo è il libro che viene usato nel corso di giapponese che sto seguendo. Infatti penso sia uno dei libri più conosciuti.
Esiste sia la versione in caratteri giapponesi sia la versione per principianti in romaji. Il mio consiglio è ovviamente la versione in caratteri giapponesi: ogni parola è comunque accompagnata dai furigana, quindi se conoscete hiragana e katakana (…li conoscete, vero???) non avrete problemi a leggere nessuna delle parole in questo libro (meglio fare un po’ più di fatica per abituarsi alla scrittura giapponese e abbandonare i romaji prima possibile).

Preparatevi a conoscere Miller-san e i suoi amici 🙂