Hiragana: le origini

Forse non tutti sanno da cosa derivano i caratteri che formano gli alfabeti hiragana e katakana. Perlappunto fino a pochi giorni fa il sottoscritto faceva parte della suddetta categoria di persone…恥ずかしい!

Ad ogni modo, hiragana e katakana debbono la forma dei loro caratteri ad alcuni kanji, da cui tra l’altro riprendono, almeno in parte, la pronuncia ON, il che può risultare utile (anche se non sempre coincidono) per ricordare al volo come si pronunciano i kanji associati.

Iniziamo con la tabella hiragana.
Quelli che seguono sono i kanji ed il relativo kana derivato da essi.
Sulla destra, tra parentesi, è riportata la pronuncia ON del kanji sulla sinistra:

安 → あ (AN)
以 → い (I)
宇 → う (U)
衣 → え (I/E)
於 → お (YO/O)

加 → か (KA)
幾 → き (KI)
久 → く (KYU/KU)
計 → け (KEI)
己 → こ (KO/KI)

左 → さ (SA/SHA)
之 → し (SHI)
寸 → す (SUN)
世 → せ (SEI/SE/SOU)
曽 → そ (SOU/SO/ZOU)

太 → た (TAI/TA)
知 → ち (CHI)
川 → つ (SEN)
天 → て (TEN)
止 → と (SHI/TO)

奈 → な (NA/NAI/DAI)
仁 → に (JIN/NI/NIN)
奴 → ぬ (DO)
祢 → ね (NE/DEI/NAI)
乃 → の (NAI/DAI/NO/AI)

波 → は (HA)
比 → ひ (HI)
不 → ふ (FU/BU)
部 → へ (BU/BE)
保 → ほ (HO/HOU)

末 → ま (MATSU/BATSU)
美 → み (BI/MI)
武 → む (BU/MU)
女 → め (JO/NYO/NYOU)
毛 → も (MOU)

也 → や (YA/E)
由 → ゆ (YU/YUU/YUI)
与 → よ (YO)

良 → ら (RYOU)
利 → り (RI)
留 → る (RYOU/RU)
礼 → れ (REI/RAI)
呂 → ろ (RO/RYO)

和 → わ (WA/O/KA)
遠 → を (EN/ON)

无 → ん (BU/MU)

Come potete notare, le pronunce quasi sempre ricordano quelle del kana associato, ma occhio a non essere tratti in inganno da alcuni casi.
Spero comunque che questa curiosità possa essere di aiuto a qualcuno per ricordare meglio kanji e pronuncie.

頑張ってね!

Annunci