Letture Estive

Se siete alle prese con il giapponese, probabilemente vi sarà capitato di domandarvi quale potrebbe essere una lettura facile e adatta per chi è agli inizi.

In verità le letture più adatte sono proprio quelle che riteniamo più interessanti e che siamo portati a leggere. Che poi, durante la lettura, incontreremo qualche difficoltà è naturale, del resto se vi piacessero le cose “facili” non stareste studiando il giapponese no? 🙂

Se non vi dipiacciono le avventure del celebre maghetto occhialuto, ecco un ottimo libro non troppo difficile con cui cimentarsi (sto parlando della versione a sinistra, ovviamente):

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

 

Tra l’altro, a differenza della versione italiana, quella nipponica è decisamente più fedele all’originale, riproponendo i nomi come devono essere (ad esempio “Severus Piton” torna ad essere “Severus Snape”).

Per farvi un esempio, nella versione in giapponese all’inizio del libro si parla delle avventure di una certa “Guendalina l’eccentrica”, che nella versione italiana è diventata invece “Guendalina la guercia”.

In pratica, la poveretta ha perso un occhio a causa di alcune discutibili scelte letterarie dei nostri traduttori…

Annunci

Espressioni grammaticali

Avere un dizionario è fondamentale quando si impara una lingua.

Tuttavia una cosa in cui un dizionario non ci può essere di molto aiuto solo le innumerevoli espressioni grammaticali che si incontrano così spesso nella vita quotidiana.

Ecco quindi un libro che ho ricevuto da un mio buon amico che ne elenca in gran quantità. Il tutto corredato di esempi e spiegazioni in inglese. Anche se a dir la verità, di inglese c’è solo il minimo indispensabile.

Il volume è intitolato 日本語表現文型辞典 (Nihongo hyōgen bunkei jiten), ovvero “Dizionario delle espressioni grammaticali della lingua giapponese”.

Grazie a ドゥルセさん e 美姫さん per il libro ^_^

Minna no Nihongo

Questo è il libro che viene usato nel corso di giapponese che sto seguendo. Infatti penso sia uno dei libri più conosciuti.
Esiste sia la versione in caratteri giapponesi sia la versione per principianti in romaji. Il mio consiglio è ovviamente la versione in caratteri giapponesi: ogni parola è comunque accompagnata dai furigana, quindi se conoscete hiragana e katakana (…li conoscete, vero???) non avrete problemi a leggere nessuna delle parole in questo libro (meglio fare un po’ più di fatica per abituarsi alla scrittura giapponese e abbandonare i romaji prima possibile).

Preparatevi a conoscere Miller-san e i suoi amici 🙂

Read Real Japanese

Questo è un libro che ho comprato qualche mese fa dal titolo “Read Real Japanese”. A differenza di altri testi, qui troverete delle storie brevi scritte da autori giapponesi molto noti (chi non conosce ad esempio Banana Yoshimoto?).

Il testo è accompagnato ovviamente dalla traduzione (in inglese) e da delle note che spiegano alcuni dei passaggi grammaticali che si trovano nel testo.

Ciò che lo rende davvero utile è il fatto di poter leggere frasi vere scritte da autori giapponesi per gente giapponese, anziché le solite frasi di esempio semplici e banali che si trovano nei libri di testo per principianti.

In più il libro contiene un CD audio dove una voce giapponese narra per filo e per segno il testo del libro, così potete anche abituarvi alla parlata nipponica.

Finora l’ho trovato molto utile, e il fatto che contenga storie brevi lo rende interessante e di (relativamente) facile lettura.

Lo potete anche acquistare anche su Amazon, al momento viene circa 15 euro:

http://www.amazon.it/Read-Japanese-Fiction-Michael-Emmerich/dp/4770030584

CONSIGLIATISSIMO!

Ippon Demo Ninjin

Questa è una simpatica canzoncina per imparare i diversi tipi di suffissi usati per contare gli oggetti di varia natura in giapponese (questo è uno degli aspetti più odiosi di questa lingua…).

Se avete modo cercatela su internet o youtube.

Ippon Demo Ninjin

1本でもニンジン
Ippon demo ninjin
Se c’è una carota diciamo Ninjin (contatore per cose lunghe come lapis = -hon/-bon)

2足でもサンダル
Nisoku demo sandaru
Se ci sono due paia di sandali diciamo Sandaru (contatore per scarpe = -soku/-zoku)

3艘でもヨット
Sansou demo yotto
Se ci sono tre yacht diciamo Yotto (contatore per navi = -sou)

4粒でもゴマ塩
Yotsubu demo gomashio
Se ci sono quattro semi di sesamo diciamo Gomashio (contatore per granelli/semi = -tsubu)

5台でもロケット
Godai demo rokketto
Se ci sono cinque razzi diciamo Roketto (contatore per grandi veicoli = -dai)

6羽でも七面鳥
Rokuwa demo shichimenchou
Se ci sono sei tacchini diciamo Shichimenchou (contatore per uccelli = -wa)

7匹でも蜂
Nanahiki demo hachi
Se ci sono sette api diciamo Hachi (contatore per insetti = -hiki/-biki/-piki)

8頭でもクジラ
Hattou demo kujira
Se ci sono nove balene diciamo Kujira (contatore per animali = -tou)

9杯でもジュース
Kyuuhai demo juusu
Se ci sono nove tazze diciamo Juusu (contatore per tazze/bevande = -pai/-hai/-bai)

10個でもイチゴ
Jyukko demo ichigo
Se ci sono dieci fragole diciamo Ichigo (contatore per piccole cose = -ko)