Imparare i Kanji

Memorizzare tutti i 2042 jouyou kanji è, a tutti gli effetti, un’impresa notevole.

Fortunatamente ci viene in aiuto il signor James Heisig, che ha inventato un metodo per semplificare il lavoro.

Il concetto è semplice: utilizzare l’immaginazione per costruire delle storie (possibilimente divertenti :-) intorno ad un kanji in modo da aiutare la mente ad associare quella serie di incomprensibili segnetti ad un significato concreto.

Un esempio? Prendete 沖 il cui significato è mare aperto. Tutta la complicatezza del kanji sparisce in un attimo se considerate la parte di sinistra come “acqua” e quella di destra come “in mezzo”: in mezzo all’acqua=mare aperto…facile no?

Con questo metodo potete memorizzare con facilità anche i kanji più complessi, associandoli a storie quanto più fantasiose riusciate ad inventare. Ad aiutarvi in questa impresa ci saranno personaggi del calibro di Spiderman Mr. T, Bruce Lee, Harry Potter, Rocco Siffredi e tanti altri.

Il libro che illustra questo metodo (e vi aiuta con un po’ di storie) è questo:

Tuttavia potrete trovare assai più utile seguire questo metodo iscrivendovi a questo sito:

http://kanji.koohii.com/

Qui troverete una comunità di utenti pronti a condividere le loro storie, nel caso la vostra fantasia dovesse venir meno. In più il sito vi aiuta a ripassare i kanji ad intervalli regolari, in modo da non dimenticare quelli già imparati.

Oh, vi ho già detto che è gratis?

Annunci

12 thoughts on “Imparare i Kanji

  1. trovo questo sito molto interessante !!peccato che il mio pc nn mi faccia vedere la traduzione dei kanji, vedo solo quadratini…. : ( ..come faccio??

  2. Ciao, il tuo sito è davvero molto interessante, mi sto appassionando alla cultura nipponica solo da un tempo relativamente breve, ma devo dire che il significato dei Kanji mi ha sempre attratta.
    bic

      • Non credo che sarò in grado di impararne molti, un po’ per mancanza di tempo e forse anche per scarsa motivazione, però il tuo lavoro è davvero splendido.
        A presto
        bic

  3. Scusa se ti disturbo nuovamente, volevo sapere se la parola Sensei 先生 può essere declinata al femminile, se si tratta di due kanji distinti e cosa significano eventualmente presi singolarmente, ancora una cosa, se dovessi scriverli in verticale quale dovrei inserire per primo?
    scusa ancora il disturbo e grazie dell’aiuto

    • Ciao di nuovo, 先生 non va declinato al femminile, come direi la quasi totalità delle parole giapponesi. Presi da se i kanji significano “prima” (先) e “vita” (生).
      Dall’alto in basso, scrivi i caratteri come li scriveresti su un foglio di carta da sinistra verso destra: quindi prima 先 e poi 生.

      • Grazie infinite, ti darebbe fastdio se ti ponessi altre domande di quando in quando?
        C’è per caso nel sito uno spazio apposito?
        A presto

  4. Ciao,
    sono un’insegnante di Shiatsu e sto aprendo una nuova scuola che ho chiamato “Next Door Shiatsu”.
    Vorrei riuscire a tradurre questo concetto in Kanji, ma sino ad ora non ho trovato nessuno in grado di farlo.
    Il concetto che voglio esprimere è
    Lo Shiatsu del vicino di casa, in quanto persona comune.
    Potresti aiutarmi?
    Ti ringrazio fin da ora,
    attendo tue notizie,
    buona giornata,

    Fabrizio

    • Ciao Fabrizio. Sarò banale, ma la prima cosa che mi è venuta in mente è “隣の指圧” (tonari no shiatsu), che personalmente mi ricorda pure il famoso film di animazione di Miyazaki (tonari no totoro).
      Ovviamente ti consiglio comunque delle debite ricerche: quello che a noi può sembrare simpatico, ad un madrelingua nipponico può avere invece una connotazione strana.
      Buona giornata anche a te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...